FLAMENCO

Canto e danza popolare dei gitani, il flamenco è la pura espressione degli istinti passionali e dei legami con la terra.

Dalle terre dell'Andalusia e dai teatri di Madrid e Barcellona, il Flamenco ha acquisito un riconoscimento mondiale che è divenuto pian piano popolare soprattutto grazie alle famose Ferias nel sud della Spagna.

FLAMENCO COME ESPRESSIONE
DELLE EMOZIONI UMANE

Il flamenco è lo stile di danza che esprime maggiormente le emozioni umane, come un viaggio introspettivo nei nostri sentimenti e sensazioni. Possiamo provare forza, gioia, positività, ma anche solitudine e dolore, in tutti questi casi il flamenco insegna a mantenere il nostro corpo e la nostra anima forti e pronti a superare qualsiasi situazione.

Il flamenco emana la forza vitale, comunica una profonda vitalità e un forte equilibrio, è la migliore espressione della filosofia "qui e ora", e secondo Federico Garcia Lorca "duende" era questo potere misterioso, lo stato elevato di emozione, espressione e autenticità, collegata alla danza, alla musica e agli artisti del flamenco.

“Suoni neri, ha detto il popolare spagnolo, ed è d'accordo con Goethe, che offre una definizione di duende quando parla di Paganini e dice: "Un potere misterioso che tutti sentono e nessun filosofo spiega". Ebbene, duende è un potere e non un'azione, è una lotta e non un pensiero.

Federico Garcìa Lorca, "Gioco e teoria del duende"